Conto Aperto Einaudi

Edizioni distribuite: EINAUDI, i MERIDIANI MONDADORI, ELECTA – MONDADORI, FONDAZIONE VALLA, ELECTA KIDS.

CON 20  AL MESE SCEGLI DAI NOSTRI CATALOGHI TUTTI I LIBRI CHE VUOI.

Più leggi più risparmi

«Conto aperto Einaudi»

con il «Conto aperto Einaudi» acquisti e ritiri subito i libri che paghi con  rate mensili a partire da € 20/mese senza interessi, oneri o spese.

Come fare per iniziare

Ordine - si inizia con un ordine di libri del valore minimo di € 150,00 (prezzo di copertina)

Documenti - servono un documento di identità e il codice fiscale

Pagamenti -  si versano subito due rate mensili, i pagamenti successivi puoi scegliere di farli in Libreria, tramite banca o ccp

Dove - Puoi venire direttamente al Punto vendita in Via Indipendenza, 23 – Como  ,scriverci a info@puntoeinaudicomo.it oppure telefonare allo 031264483 cell. 3357078356 e ti seguiremo passo a passo per le poche formalità necessarie.

 

Come proseguire

Puoi continuare ad usare il tuo «Conto aperto Einaudi» tutte le volte che vuoi, senza  l’obbligo di acquisto di quantità minime. Richiedi i libri con una semplice telefonata, via e-mail o passando in Libreria, ti vengono aggiunti in Conto sfruttando il tuo credito pari a 24 volte la quota mensile di pagamento scelta.

Agevolazioni

Ritiri subito i volumi già disponibili, gli altri ti verranno spediti senza spese all’indirizzo che ci segnalerai.

Aggiornamento e informazione sulle novità editoriali , sulle promozioni, sugli eventi culturali.Consulenza  personalizzata agli interessi specifici del singolo titolare del «Conto aperto»Abbonamento gratuito a Cfr, la rivista informativa sulle novità, con interventi di autori e curatori, interviste e approfondimenti sui libri in uscita e sui nuovi progetti editoriali

Ricerca dei libri di difficile reperibilità

Con il «Conto aperto Einaudi» hai sempre a tua disposizione un consulente per le tue richieste letterarie e le informazioni relative al tuo «Conto aperto».

 

“La nostra vendita è stata concepita come un abbonamento per un pubblico di lettori nuovo, diverso. Fin dall’inizio sono stati soprattutto studenti, giovani, ai quali la Einaudi – questa la grande innovazione – dava in pratica la possibilità di seguire le novità, gli stessi libri visti in libreria. I libri di cultura, i romanzi, la normale produzione di un editore. … L’idea era che il “cliente” diventasse un pò un “amico”. Questa struttura è nata nell’immediato dopoguerra”

da Colloquio con Giulio Einaudi

 

 

 

Be Sociable, Share!